Google
I nostri

Servizi




In evidenza

Progetti

I nostri

Documenti

» Che cos’è il DURC? – Scarica il documento>

» Allegati 1-17 – Scarica i documenti>

» Assunzione di responsabilità artigiani – Scarica il documento>

» Assunzione di responsabilità ditte – Scarica il documento>

» Carta d’identità del fabbricato – Scarica il documento>

Chi

Siamo

FOTO2810_1000x664La prima sede della società Pratello 90 è sorta all’interno di un cortile di un edificio della Cooperativa Risanamento. I locali erano precedentemente occupati da un’officina meccanica e gli architetti angeloni e mantovani, nel realizzare la loro sede lavorativa decisero di conservare il colore tipico dell’officina nelle pareti, e cioè di dipingere di colore blu e riga gialla la parte più bassa del locale. Arredarono gli spazi utilizzando mobili progettati da loro stessi, ricorrendo all’uso di colori vivaci e forme funzionali.

Nel tempo, per esigenze di spazio, la sede della società è stata spostata in locali attigui e questo spazio è stato trasformato in una sorta di “laboratorio dell’architettura”, in cui vengono conservati e archiviati tutti quegli elementi, accessori, complementi d’arredo, esempi di finiture di volta in volta progettati e fatti realizzare per i vari committenti. Proprio sulla base della continua ricerca e studio di soluzioni personalizzate, fatte poi realizzare dalle realtà artigianali di maggiore prestigio presenti sul territorio nazionale, è sorta la necessità di creare una nuova società denominata Pratello Design, atta a seguire e sviluppare questo settore.

Il vecchio studio è diventato così la sede della nuova società. Col tempo e con l’aumento dell’attività lavorativa, e di conseguenza dell’organico, si è verificata la necessità di ampliare la sede della società Pratello 90 spostandola quindi nel civico a fianco della sede iniziale, ancora affacciata sul cortile, in locali un tempo adibiti a tipografia. Con un pesante intervento di ristrutturazione, gli architetti hanno creato un piacevole spazio di lavoro, in cui i coloro forti e vivaci uniti all’uso di materiali e finiture particolari danno carattere ad ogni singola zona. Arredi su misura, uniti ad elementi di design nonché a mobili d’epoca o di modernariato creano uno spazio divertente e pieno di spunti creativi, che si riallacciano spesso al mondo delle favole e della fantasia, tanto caro agli architetti.

Attorno all’open-space centrale si aprono vari ambienti ogni uno con una destinazione d’uso specifica ed una caratterizzazione estetica sempre diversa. Come reminescenza della sede precedente si è riproposto in un locale l’uso del colore blu e giallo tipico dell’”officina meccanica” da cui si era partiti.

ft_angeloni

 

carla angeloni

Nata a Forlì il 31  maggio  1964, laureata presso l’Università di Architettura di Firenze in Scienze delle Costruzioni nell’anno 1990 ed iscritta  all’ Ordine degli Architetti di Bologna con il n. 2850

ft_mantovani

michele mantovani

Nato a Bologna il 26 maggio 1963, laureato presso l’Università di Architettura di Firenze in Storia del Design Industriale nell’anno 1991 ed iscritto all’Ordine degli Architetti di Bologna con il n. 2437

Gli architetti carla angeloni e michele mantovani iniziano la loro esperienza lavorativa collaborando fin dai tempi dell’Università con vari studi di progettazione e con studi di arredamento di interni.

Nel 1993 intraprendono la libera professione in maniera autonoma lavorando in forma associata e a fine anno spostano la sede dello studio di progettazione in via del Pratello n. 90, una delle vie “storiche” di Bologna, particolarmente caratteristica.
Nell’anno 2000 nasce la società “PRATELLO 90 di angeloni e mantovani S.r.l” che ha come scopo di offrire una vasta gamma di servizi per l’architettura e come obiettivo di seguire il cliente in ogni Sua richiesta, nel modo più preciso e puntuale possibile.

Comunica Con Noi

Contatti

Visualizzazione ingrandita della mappa

Scrivi un messaggio

Ho letto l'informativa sulla Privacy

captcha